Cantina Sperimentale di Microvinificazione

La Cantina Sperimentale e di Microvinificazione (CS&M), fondata nel 1986, è la sede privilegiata di FEM per la sperimentazione in tecnica enologica portata avanti in stretta collaborazione progettuale e operativa con i diversi segmenti dell’Unità di Chimica Vitienologica ed Agroalimentare.

CS&M agisce come un “laboratorio di preparativa” di mosti o di vini, operando anche conto terzi o in collaborazione scientifica con partners industriali e di ricerca nazionali e internazionali. Mosti e vini vengono ottenuti secondo procedure adattate per essere funzionali agli obiettivi delle diverse sperimentazioni enologiche e viticolo-agronomiche, oltre che alle valutazioni enochimiche e sensoriali. Focus principale dell’attività della CS&M è lo studio della variabilità tecnologicamente inducibile nei diversi passaggi della trasformazione da uva a vino ed i risultati ottenuti sono stati oggetto di centinaia di articoli scientifici e tecnici nel corso degli anni.
Un esempio interessante sono gli studi  in corso sulla variabilità ottenibile mediante l'uso di particolari lieviti e di interventi tecnologici sulla produzione aromatica in spumantizzazione. Altri sono relativi alle conseguenze di interventi agronomici sul livello di precursori di composti aromatici aventi significato tecnologico e sensoriale nel vino nel corso dell’invecchiamento. Altri ancora approfondiscono le relazioni tra la residualità degli agrofarmaci nei vini e le tecniche di vinificazione. Queste tipologie di interventi più specialistici vengono solitamente realizzate nell'ambito di convenzioni di collaborazione industriale, annuali o più frequentemente pluriennali.

Staff/Contatti

da sx: Tomas Roman,Giorgio Nicolini

Responsabile:

GIORGIO NICOLINI

  • Telefono diretto 0461 615 289
  • Cellulare 335 7207735
  • E-mail giorgio.nicoliniSPAMFILTER@fmach.it