Nasce dalla ricerca FEM la carta di identità del legno trentino: negli isotopi il codice per valorizzare le risorse forestali

Martedì 16 gennaio alle ore 9.30 presso la Fondazione  CARITRO in  via Calepina  a Trento

Nasce dalla ricerca FEM la carta di identità del legno trentino: negli isotopi il  codice per valorizzare le risorse forestali

Venerdì, 12 Gennaio 2018

COMUNICATO STAMPA

(s.c.) E' in programma martedì 16 gennaio, dalle 9.30 alle 12.30, presso la Fondazione Caritro in via Calepina a Trento, la presentazione dei risultati del progetto TRETI, condotto dalla Fondazione Edmund Mach con il finanziamento della Fondazione CariTro. Il progetto ha previsto l’elaborazione di un metodo scientifico basato sull’analisi dei rapporti isotopici in grado di identificare la provenienza, a livello di valle, del legname trentino e quindi di garantirne la tracciabilità geografica. Questo allo scopo di incentivare una filiera corta, valorizzare il prodotto locale e avere la possibilità di controllo/ispezione della provenienza geografica dal basso, ovvero dal consumatore finale. Apriranno l'incontro il direttore generale della Fondazione Caritro, Filippo Manfredi, e la dirigente del Centro Ricerca e Innovazione, Annapaola, Rizzoli.

Gli organi di informazione sono invitati a partecipare 

Clipboard01

Isotopi per la valorizzazione delle risorse forestali trentine
Martedì, 16 Gennaio 2018 dalle ore 09:30 alle ore 12:30
Sala Conferenze Fondazione Caritro, via Calepina 1, 38122 Trento

Programma
09:30-10:00 Apertura e saluti
- Filippo Manfredi, Direttore Generale Fondazione Caritro
- Annapaola Rizzoli, Dirigente Centro Ricerca e Innovazione FEM

10:00-12:00 Inizio lavori
Panoramica della situazione forestale e del mercato del legno in Trentino (Nicola La Porta, Fondazione Edmund Mach)

Perchè è importante avere una carta d’identità del legno trentino e valorizzarlo:
- PEFC e il legno locale (Francesco Dellagiacoma, vice presidente vicario PEFC-Italia)
- PEFC - Gestione Forestale Sostenibile e i proprietari forestali (Walter Merler, Responsabile Consorzio dei Comuni Trentini - AR PEFC Trentino)
- PEFC – Catena di Custodia: il punto di vista del settore legno (Andrea Ferrari, Associazione Artigiani e Piccole Imprese della Provincia di Trento – Responsabile Gruppo PEFC S.A.P.I.)

Caratterizzazione isotopica come carta d’identità di prodotti tipici (Federica Camin, Fondazione Edmund Mach)

Caratterizzazione isotopica del legno trentino. Progetto TRETI (Yuri Gori, Fondazione Edmund Mach e GEA)

Caratterizzazione e valorizzazione della noce del Bleggio. Progetto NOBLE (Erica Di Pierro, Fondazione Edmund Mach)

12:00-12:30 Conclusioni

12:30 Buffet

Evento realizzato con il contributo di Fondazione Caritro.