FAQ

Frequently Asked Questions

Cos’é OpenPub?
Chi può depositare?
Quali tipologie di pubblicazioni si possono depositare?
Come si accede ad OpenPub?
Come posso conoscere le politiche degli editori rispetto all’Open Access?

Cos’é OpenPub?

OpenPub è un archivio istituzionale ad accesso aperto e interoperabile, conforme al protocollo OAI-PMH .

Raccoglie in un unico luogo tutta la produzione scientifica della Fondazione, con l’obiettivo di facilitare la circolazione dell’informazione scientifica e massimizzarne l’impatto, garantendone la conservazione nel tempo e aumentando la visibilità in rete di FEM e dei suoi autori.
E' realizzato con il software DSpace in collaborazione con CINECA, secondo le Linee guida della CRUI per gli archivi istituzionali.

Chi può depositare?

Il personale afferente al Centro Ricerca e Innovazione nel ruolo di ricercatore, ricercatore tenure track, tecnologo, percorso di dottorato e tecnico laureato è tenuto a inserire in archivio le proposte di pubblicazione, secondo le istruzioni presenti nell'area riservata .
Si prega di consultare la Policy di OpenPub per i dettagli.
Gli autori afferenti agli altri Centri FEM devono segnalare le pubblicazioni al personale della Biblioteca, che provvede all’inserimento in archivio.

Quali tipologie di pubblicazioni si possono depositare?

Secondo la Policy, in OpenPub raccoglie le seguenti tipologie di materiale:

  • articolo su periodico
  • contributo in volume
  • intervento a convegno
  • libro (anche curatele e traduzioni)
  • relazione o rapporto di ricerca
  • norma o brevetto
  • mappa
  • prodotto multimediale
  • software
  • recensioni
  • tesi di dottorato
  • altre pubblicazioni

Non sono ammessi materiali didattici o segnalazioni di attività.
Sono ammesse le pubblicazioni con affiliation  esplicita a FEM, non nel caso di sola indicazione di present address dell'autore.

Come si accede ad OpenPub?

OpenPub è un archivio sia consultazione che di deposito dei lavori di ricerca.

  • Consultare OpenPub
    OpenPub è un archivio a consultazione libera, a partire dal seguente link: http://openpub.fmach.it/ . La ricerca può essere fatta per liste (Autore, Titolo, Data di pubblicazione, Tipologia di documento, Settore scientifico-disciplinare) o per campi (Ricerca avanzata)
  • Depositare un documento in OpenPub
    Gli utenti autorizzati possono depositare i documenti accedendo all’area riservata MyOpenPub . Le credenziali per accedere a My OpenPub vanno richieste allo staff in biblioteca. In presenza di più autori FEM, l’inserimento è a cura del corresponding author interno; un sistema di notifiche via email informa i coautori. La Guida all’immissione, le FAQ per i submitters e altra documentazione utile sono disponibili in intranet .
    Avvertenza: si raccomanda attenzione nel compilare i seguenti campi: inserimento multiplo facilitato degli autori, selezione del settore disciplinare MIUR e nel controllo dell’affiliatione FEM sulla pubblicazione secondo gli standard CRI previsti.

Come posso conoscere le politiche degli editori rispetto all’Open Access?

Le politiche degli editori vengono censite dal sito Sherpa/RoMEO , che classifica gli editori sulla base della politica rispetto all’autoarchiviazione nei depositi istituzionali, disciplinari o nei siti personali. 

Gli editori, principalmente internazionali, sono classificati come:

  • editori verdi: è possible archiviare il pre- e il post-print o la versione pubblicata / PDF (con restrizioni o condizioni da rispettare)
  • editori blu: è possible archiviare il post-print (i.e. final draft post-refereeing) o la versione pubblicata / PDF (con restrizioni o condizioni da rispettare)
  • editori gialli: è possibile archiviare il pre-print (i.e. pre-refereeing)
  • editori bianchi: non supportano formalmente l’autoarchiviazione

Attenzione: si raccomanda di leggere con cura sia la policy dell’editore, sia quella riferita a ciascun titolo. Allo stesso modo si presti attenzione alle note presenti sulla copia inviata dall’editore all’autore, “author’s personal copy”, spesso esplicitamente non ammessa all’utilizzo in OpenPub.