Monastero Pinot Nero Trentino DOC

BOTTIGLIA Monastero Pinot Nero

Uve

Pinot Nero

Zona di produzione

Appezzamento Noderli, situato in zona collinare, ad un'altezza di 300 m s.l.m., a monte dell'Istituto Agrario; pendenza 20-30%, esposizione a ovest. Deposito morenico su terrazzamento alluvionale, ciottoloso, tessitura franco – limosa, argilla 10%, buona dotazione di sostanza organica ed equilibrato contenuto in elementi nutritivi.

Caratteristiche del vigneto

Anno di impianto 1986, densità di impianto 5.000 ceppi/ettaro, forma di allevamento a spalliera, potatura a cordone speronato.

Vendemmia

Vendemmia manuale eseguita verso la metà di settembre, resa di 50 - 60 quintali/ha (1,1 kg/ceppo).

Vinificazione

Macerazione del pigiato con piccola percentuale di uva intera per 15 giorni. Rimontaggi frequenti nei primi giorni di macerazione, ridotti a due nell'ultima settimana. Maturazione per 15 mesi in piccole botti di rovere francese e successivo affinamento in bottiglia.

Numero di bottiglie prodotte

3.000

Temperatura di servizio

Servire ad una temperatura di 18 – 20°C con l'avvertenza d stappare la bottiglia un'ora prima del consumo o servire nel decanter.

Note degustative e abbinamenti

Colore rosso rubino con riflessi granata, profumo ampio e fruttato che ricorda la ciliegia; note speziate. Elegante al gusto con tannini setosi di buon equilibrio e persistenza.

Ottimo con primi piatti particolarmente saporiti; compagno ideale di carni cotte alla griglia o arrosti d'agnello o capretto.

 

ETICHETTA Monastero Pinot Nero

  

Download PDF

application/pdf
Monastero Pinot Nero Scheda Tecnica Application/pdf - (778,47 kB)