Navicello Bianco Vigneti delle Dolomiti IGT

BOTTIGLIA Navicello Bianco

Uve
Chardonnay in diverse selezioni clonali.

Zona di produzione
Appezzamento Navicello, situato a sud-ovest dell'abitato di Rovereto, lungo il corso del fiume Adige; giacitura pianeggiante, esposizione a sud-ovest. Terreno di origine alluvionale, profondo, ben drenato, significativo contenuto di calcare attivo, discreta presenza di scheletro, tessitura sabbioso-limosa, sufficiente dotazione di sostanza organica.

Caratteristiche del vigneto
Anno di impianto 1990, densità di impianto 4.700 ceppi/ettaro, forma di allevamento a spalliera, potatura a cordone speronato. Vigneto gestito secondo i criteri della viticoltura biologica sin dal 1994. 

Vendemmia
Vendemmia manuale eseguita nella prima decade di settembre, resa media di 80-90 quintali/ettaro (1,9 kg/ceppo).

Vinificazione
Vinificazione in bianco con parziale macerazione a freddo delle uve. Fermentazione condotta in acciaio e piccoli fusti di rovere francese.

Numero di bottiglie prodotte
4.000

Temperatura di servizio 
Servire a una temperatura di 8-10°C.

Note degustative e abbinamenti
Colore giallo paglierino con riflessi dorati; profumo fruttato, ampio, spiccatamente varietale. Gusto equilibrato, morbido e di buona persistenza.

Vino ben strutturato, da abbinare a pesce e carne saporita o affumicata, non disdegna di accompagnare primi piatti anche saporiti.

 

ETICHETTA Navicello Bianco

 

Download PDF

application/pdf
Navicello Bianco Scheda Tecnica Application/pdf - (132,59 kB)