Corso Abilitante al Controllo della Specie Cinghiale in Provincia di Trento.

Corso abilitante a frequenza obbligatoria della durata di 16 ore. L'orario delle lezioni è 09:00 - 18:00. Le sedi del corso vengono individuate sul territorio e comunicate al termine delle iscrizioni. 

Ricordiamo che l'accesso al corso e - quindi anche la possibilità di esercitare il controllo del cinghiale - è comunque sempre subordinato al possesso dei tre requisiti:

  • di essere in possesso del permesso annuale di diritto o di aggregato in una delle Riserve di caccia rientranti nell’Area di controllo del cinghiale (come individuata dalla Delibera del Comitato Faunistico Provinciale n. 708 di data 16/06/2018 e ss.mm.);
  • di aver esercitato l’attività venatoria in provincia di Trento per un periodo minimo di 3 anni anche non consecutivi;
  • di non essere incorso in trasgressione alla L.P. n. 24/91 nel corso degli ultimi 5 anni in cui ha esercitato l’attività venatoria in provincia di Trento.

I nominativi delle persone in possesso dei requisiti sopraricordati, risultanti cacciatori nelle Riserve di caccia in indirizzo situate all’interno dell'Area di controllo e che siano interessati a partecipare ai corsi di cui sopra, dovranno essere trasmessi direttamente all'Accademia Ambiente Foreste e Fauna del Trentino entro e non oltre il prossimo 30 settembre 2019, in modo da consentire a quest’ultima la celere attivazione dei corsi. Si allega a tal fine apposito modulo di iscrizione individuale.

I CORSI PRENDERANNO AVVIO A PARTIRE DA VENERDì 18 OTTOBRE 2019

____________________________________

MODULISTICA

application/pdf
Modulo ABCC 2019FEM Application/pdf - (158,11 kB)
application/pdf
Attivazione nuovo corso cinghiale Application/pdf - (575,65 kB)

Per informazioni

telefona allo 0461 600182
(dal lunedì al giovedì 8.30-12.00 / 14.00-17.30 - venerdì 8.30-12.30)
invia una mail a aaff@fmach.it