ADRIANO BOSCAINI

ADRIANO BOSCAINI
Telefono diretto
0461615880
Cellulare
3357822163
E-mail
adriano.boscainiSPAMFILTER@fmach.it
Pubblicazioni
Orcid ID

Attività di ricerca

Studio degli ambienti lacustri mediante le più moderne tecniche di campionamento e di acquisizione ad alta frequenza di dati chimico fisici e biologici. Applicazione delle più avanzate tecniche di indagine genetica (PCR, qPCR) per l’analisi dei cianobatteri produttori di tossine.
Indagini limnologiche finalizzate all’individuazione delle metodiche più efficaci di ripristino o mitigazione degli impatti sugli ambienti acquatici. Studio della distribuzione di acineti subfossili (forme di resistenza di Nostocales) rinvenuti in carote di sedimento lacustre per la ricostruzione delle tappe di colonizzazione e la stimare il periodo di comparsa di questi cianobatteri nei dei diversi ambienti lacustri.

Interessi di ricerca

Indagini limnologiche e rilevazioni in tempo reale di dati fisico-chimici e biologici mediante misure in continuo ed acquisite da remoto. Quantificazione della biomassa cianobatterica attraverso moderne tecniche di fluorimetria. Dinamiche delle fioriture di cianobatteri potenzialmente tossici e loro origine. Eutrofizzazione degli ecosistemi acquatici e tecniche di risanamento. Coltivazione di ceppi di cianobatteri isolati da campioni ambientali. Distribuzione di acineti subfossili in carote di sedimento lacustri e loro germinazione. Tecniche di biologia molecolare (PCR, qPCR) applicate ai cianobatteri.

Curriculum Vitae

  • Dal 2008: tecnologo presso FEM-IASMA dove ha collaborato al progetto ACE-SAP, al progetto europeo EU-LAKES, alla ricerca a lungo termine (LTER) sul Lago di Garda e al Progetto Ledro per l’individuazione dei fattori fisici, chimici e biologici responsabili dello sviluppo di popolazioni di cianobatteri tossici
  • 2004-2008: collaboratore presso FEM-IASMA dove ha partecipato al progetto di ricerca sui laghi di Toblino e Canzolino finalizzato alla stesura di proposte per il loro risanamento e al progetto SALTO sul Lago di Tovel
  • 1994-2003: collaboratore di ricerca presso il Museo tridentino di Scienze Naturali dove ha lavorato in particolare su ecosistemi acquatici nell’ambito di diversi progetti europei: E.R.M.A.S. I, E.R.M.A.S. II and A.A.S.E.R.
  • 1993 impiegato presso la Provincia Autonoma di Trento - Ufficio Valutazione di Impatto Ambientale
  • 1991-1992 impiegato presso una società operante in campo ambientale
  • 1989: diploma di laurea in Scienze naturali presso l’Università di Padova