Pane delle Alpi, pronta la “guida” e una mostra per le scuole trentine

Venerdì 6 settembre ore 16 alla FEM meeting rivolto alle scuole trentine sul progetto di AlpiBIO

Pane delle Alpi, pronta la “guida” e una mostra per le scuole trentine

Mercoledì, 04 Settembre 2019

COMUNICATO STAMPA

E’ in programma venerdì 6 settembre, alle ore 16, presso l’aula magna FEM un meeting organizzato dall’associazione AlpiBio in collaborazione con il Centro Istruzione e Formazione di San Michele al quale parteciperanno i rappresentanti degli istituti scolastici coinvolti nel progetto ”Pane delle Alpi, Cammino di Cultura”. Per l’occasione sarà presentata la pubblicazione “Pane delle Alpi, guida alla qualità”.
Interverranno Fulvio Mattivi (UniTrento) sulle priorità nutrizionali, la docente FEM Martina Piotto sugli orti scolastici come opportunità didattiche, Angelo Giovanazzi, presidente di AlpiBio, che presenterà la Mostra pane di cultura delle Alpi e il volume “Pane delle Alpi, guida alla qualità” realizzata da AlpiBio in collaborazione con FEM fondazione Caritro, Costantino Bonomi del MUSE. Concluderà il dirigente del Centro Istruzione e Formazione, Marco Dal Rì.
Nell’ambito di un percorso costruito e ufficializzato anche tramite convenzione tra Associazione AlpiBio e Fondazione Edmund Mach proseguono momenti di approfondimento e aggiornamento scientifico sui temi della sostenibilità e della salubrità del pane nelle Alpi. Un progetto che lo scorso anno ha consentito di promuovere e diffondere i semi di cereali antichi negli orti didattici di 30 scuole trentine al fine di renderle protagoniste e parte fondamentale della filiera territoriale produttiva, non di un pane qualunque, ma di quello - come sottolinea AlpiBio- che può essere considerato un cibo simbolo, per caratteristiche di sostenibilità territoriale, di salubrità nutrizionale e di piacevolezza sensoriale: il Pane delle Alpi.
Le scuole saranno coinvolte in una mostra itinerante sul tema e invitate ad un libero concorso in tema di “narrazione territoriale di cibi caratteristici della filiera di appartenenza a partire dal pane”.

Pane delle Alpi

 

pane studenti formazione professionale

 

pane studenti formazione professionale 3

 

Impianto di segale in Valle dei Laghi. La coltivazione dei cereali contribuisce alla biodiversità e arricchisce il paesaggio. - Copia