Discovery

Il Discovery è un motore di ricerca che offre un accesso unico a molte delle risorse informative, elettroniche e cartacee, bibliografiche o a testo pieno, della Biblioteca.

Queste risorse vengono raccolte in un unico database (Base Index) la cui indicizzazione consente la ricerca integrata di più fonti.
L'accesso ai full text che prevedono la sottoscrizione di un abbonamento è riservato all'utenza istituzionale FEM (in sede o in remoto) ed è disponibile per tutti in biblioteca. 

Accesso al servizio

L’accesso alle funzionalità complete è riservato a chi accede da un computer della rete FMach, o da remoto tramite Biblioproxy. L’accesso esterno non consente di utilizzare tutte le funzionalità.

Vi invitiamo ad utilizzare il Discovery per le vostre ricerche, e attendiamo il vostro feedback: scriveteci a library[at]fmach.it

Modalità di ricerca

Il Discovery offre due modalità principali di ricerca:

  • la ricerca base "google like" , che permette di interrogare le risorse per parola chiave, per titolo, o per autore inserite in un box di ricerca
  • la ricerca avanzata, che  consente la ricerca per campi e l'utilizzo degli operatori booleani per una maggiore precisione di risposta. Il risultato ottenuto può essere ulteriormente raffinato grazie a limitatori ed espansori.

    Help e FAQ 

Vantaggi nell’utilizzo del Discovery:

  • Ricerca integrata e interdisciplinare su risorse a pagamento e open access
  • Ricerca contemporanea su archivi bilbliografici e full-text
  • Recupero immediato del full-text, se disponibile
  • Integrazione con il sistema di Document Delivery
  • Disponibilità di limitatori e faccette per raffinare e limitare i risultati
  • Help contestuale e FAQ in inglese.

Inoltre, registrando un profilo personale utente è possibile:

  • salvare la cronologia delle proprie ricerche
  • creare alerts 
  • salvare ed esportare i record.

EBSCO Discovery Service (EDS)

Il Discovery della Biblioteca è una personalizzazione di EBSCO Discovery Service (EDS). L’EDS raccoglie i metadati della maggior parte dei documenti bibliografici a disposizione della Biblioteca, sia che provengano da fonti interne, come il catalogo e l'archivio istituzionale, sia che provengano da fonti esterne e disponibili in abbonamento o open access. Tali contenuti vengono resi disponibili su un server EBSCOhost. e costituiscono il database pre-indicizzato (Base index) che garantisce tempi di risposta molto veloci. In tal modo EDS offre ai suoi utenti una singola interfaccia per esplorare tutte le collezioni messe a disposizione dalla Biblioteca, per mezzo di semplici, ma potenti funzionalità.

Cosa è incluso nel nostro Discovery?

  • il catalogo dei libri della Biblioteca (CBT)
  • l'archivio istituzionale IRIS-OpenPub
  • gli eBooks scientifici
  • i pacchetti di riviste online (Elsevier, Springer, Wiley, ecc.) e i singoli e-journals presenti nel catalogo Publication Finder
  • le banche dati: Scopus, Web of Science (solo le versioni base dei tre Citation Index, non la Core collection), PubMed, Agris
  • documenti e archivi ad accesso aperto disponibili su internet
  • EDS Base Index (ovvero risorse selezionate da altre biblioteche e coerenti con il nostro ambito disciplinare)

Cosa non è incluso nel nostro Discovery?

Altre risorse della biblioteca purtroppo non sono incluse nel Base Index EBSCO, principalmente per mancanza di contratti commerciali tra produttore e Ebsco. Alcune di queste possono essere interrogate attraverso i widget, applicazioni che consentono la ri-esecuzione automatica della stessa ricerca inserita nel Discovery su altre fonti.

Al momento sono attivi i widget per:  l'intero Catalogo Bibliografico Trentino (i libri posseduti da tutte le Biblioteche della Provincia), CAB Abstracts, Biosis, Zoological record, Crop Protection Compendium, Forestry Compendium, MediaLibraryOnLine.

Avvertenze

Poichè il Discovery non interroga tutte le fonti acquistate dalla Biblioteca, non può fornire una risposta esaustiva rispetto alla ricerca inserita. 
Tra le risorse non interrogate in modo esaustivo:

  • il Catalogo Bibliografico Trentino  (CBT):  il Discovery fornisce i dati relativi al solo patrimonio della Biblioteca FEM e non di tutte le biblioteche del Trentino; per ricercare nel catalogo completo occorre utilizzare la piattaforma originale  (accesso libero).
  • Web of Science Core Collection  : per interrogare tutte le fonti informative contenute nella banca dati di Thomson Reuters è necessario utilizzare la piattaforma dell'editore, dal momento che il Discovery interroga solo la versione base dei tre Citation Indexes (Science, Social sciences and Humanities). Alcuni database inclusi nella piattaforma Web of Science Core collection sono disponibili come widget (accesso riservato utenti FEM).
  • la Banca Dati Articoli dell'Informatore agrario: la risorsa (articoli a testo pieno dal 1997) è disponibile in biblioteca con accesso riservato agli utenti istituzionali. Il Discovery può restituire citazioni di articoli dell'Informatore agrario reperite attraverso banche dati citazionali (es. Agris o CAB Abstracts).

Uso della lingua: poichè il Base Index indicizza risorse in varie lingue, l'interrogazione per parola chiave e titolo deve tenerne conto.
Ricerche effettuate utilizzando termini in italiano o in inglese restituiranno risultati molto differenti, poichè potranno recuperare solo le informazioni catalogate originariamente nelle due diverse lingue (per esempio, libri in italiano dal CBT, documenti in inglese dalle banche dati internazionali e dalla piattaforma eBooks academic).
Come esempio si puo' provare la seguente ricerca: nel campo titolo o parola chiave inserire "climate change"  o "cambiamento climatico"  e verificare i risultati.