Maggio dei libri: al via le proposte della Biblioteca

Dal 6 maggio: i racconti della comunicazione non ostile

Maggio dei libri: al via le proposte della Biblioteca

Sabato, 04 Maggio 2019

Festeggiamo il Maggio dei libri esplorando ogni settimana un argomento diverso per scoprire il potere della parola scritta nelle sue migliori espressioni.

I temi scelti sono:

I racconti della comunicazione non ostile

Il fascino delle piante e la tutela della biodiversità

Lo sviluppo sostenibile

La manipolazione delle parole: facciamo muro ai pregiudizi

.

6-11 Maggio 2019: I racconti della comunicazione non ostile

Le parole sono importanti, hanno un grandissimo potere e molte volte sono usate in modo improprio, offensivo, sleale, impreciso, maleducato, diseducativo, senza la minima consapevolezza delle conseguenze. Per ridurre, contenere, denunciare e combattere le pratiche e i linguaggi negativi, l'associazione Parole O_Stili si è impegnata in un progetto di sensibilizzazione ed educazione contro l'ostilità delle parole, online e offline, che ha portato all'elaborazione del Manifesto della comunicazione non ostile e si propone di esortare le persone all'ascolto, alla discussione, alla scelta responsabile delle parole che si usano, per ridefinire lo stile con cui stare in rete, e magari diffondere il virus positivo dello “scelgo le parole con cura” perché “le parole sono importanti”.

Parole O_Stili  è un’associazione no-profit nata a Trieste nel 2016 che si propone di responsabilizzare ed educare gli utenti della Rete a scegliere forme di comunicazione non ostile, organizzando iniziative di sensibilizzazione e formazione. La sua attività si rivolge a tutti i cittadini consapevoli del fatto che “virtuale è reale”, e che l’ostilità in Rete ha conseguenze concrete, gravi e permanenti nella vita delle persone. Per questo l’associazione lavora con le scuole, le università, le imprese, le associazioni e le istituzioni nazionali e territoriali per diffondere le pratiche virtuose della comunicazione in Rete e per promuovere la consapevolezza delle responsabilità individuali.

L’associazione ha curato anche una raccolta di 10 racconti  che si ispirano liberamente ai dieci punti che compongono il Manifesto e sono stati scritti da alcuni degli autori più insigni della narrativa contemporanea.

In occasione del Maggio dei libri invitiamo gli studenti alla lettura di due racconti tratti da Parole ostili:

Una copia di ciascun racconto è disponibile gratuitamente in Biblioteca.

Bibliografia 

Qui la bibliografia più recente su cyberbullismo, disinformazione e uso dei social media