Consulenza e servizi, 13 mila utenti registrati e 400 mila mail inviate al mondo agricolo

Tutti i numeri 2020 delle attività di trasferimento tecnologico contenuti nel 12° Rapporto 

Consulenza e servizi, 13 mila utenti registrati e 400 mila mail inviate al mondo agricolo

Thursday 13 January 2022

COMUNICATO STAMPA

L'intensa attività di comunicazione e formazione della Fondazione Edmund Mach per il mondo agricolo articolata in notiziari, avvisi tecnici, incontri e convegni, monografie, corsi in aula e video tutorial destinati a migliaia di utenti, si completa di un nuovo numero del rapporto annuale del Centro Trasferimento Tecnologico, che raccoglie le relazioni tecnico-scientifiche curate dai tecnologi, ricercatori e tecnici sulle principali attività svolte nel 2020.
Il Centro eroga servizi a 1020 aziende in Italia e all'estero, conta 13.707 utenti registrati alla piattaforma per i servizi e la messaggistica tecnica, 870 avvisi tecnici inviati via mail per le varie colture per un totale di 412.659 mail inviate, 596 avvisi via sms per un totale di 195.256 sms inviati al mondo agricolo. Tra i dati significativi della formazione per adulti emergono 3142 partecipanti ai corsi di formazione permanente per frutticoltori, 23 corsi per il rilascio e il rinnovo dell'autorizzazione all'acquisto e uso dei prodotti fitosanitari con 689 partecipanti e 316 ore di formazione.
“Il rapporto 2020 si compone di cinquanta contributi, che trattano i vari temi oggi all’attenzione del mondo agricolo trentino e non solo, essendo la FEM da quasi un secolo e mezzo, ente di consolidata fama internazionale, offrendo riflessioni utili anche per quanti, ad esso estranei, desiderino conoscere e approfondire alcuni aspetti che lo caratterizzano e che sono di sicuro interesse per la vita di tutti - spiega il presidente FEM, Mirco Maria Franco Cattani - E’ la sintesi di un lavoro che, anno dopo anno, dal 1874, è finalizzato al miglioramento delle pratiche agricole, all’approfondimento dei temi connessi e con esse alle condizioni di vita di tutti, essendo l’agricoltura un’attività imprescindibile e insostituibile per l’uomo".
Nella prefazione il dirigente Claudio Ioriatti spiega che il volume completa l'attività di comunicazione del Centro perseguita con vari strumenti utilizzati per diffondere sul territorio aggiornamenti tecnici e indicazioni operative, "dando il giusto risalto alla moltitudine di iniziative poste in atto dal personale del Centro". Per quanto riguarda i dati sui servizi e le attività si segnalano 28 mila campioni sottoposti ad analisi chimiche e microbiologiche, con 14mila analisi di controllo vitienologiche, 729 microvinificazioni, 1180 contatti per la consulenza zootecnica, 2237 analisi pre e post raccolta, 6920 analisi di diagnosi fitopatologica, 19.203 rilievi fisiologici e nutrizionali. E ancora 74 sperimentazioni del centro di saggio, 573.643 visite alle pagine del sito di agrometeorologia, 23.273 accessi ai modelli previsionali, 41.571 sms di allerta gelate primaverili, 279 analisi di qualità biologica del suolo, 108 analisi di qualità biologica dei corsi d'acqua, 54 prelievi di campioni nelle pescicolture, 134 analisi chimiche sulle biomasse, 1363 riconoscimenti di apoidei. Accanto a questi dati sono messi in evidenza le pubblicazioni e i riconoscimenti, i prodotti editoriali, gli eventi organizzati, le docenze e le tesi discusse, le affiliazioni a società scientifiche e accademiche, come la partecipazione ai comitati e gruppi di lavoro.
La pubblicazione, che si affianca al Report del Centro Ricerca e Innovazione,e all'Annuario del Centro Istruzione e Formazione, è scaricabile dal sito www.fmach.it/CTT .
(sc)

Allegato attività in sintesi 

Laboratorio analisi

 

archivio FEM_ porte aperte aziende sperimentali

 

moria melo e droni