Grande partecipazione presso lo stand dell'Istituto Agrario alla Mostra dell'Agricoltura di Trento

Indagine di gradimento su tre aperitivi a base di spumante e piccoli frutti: compilate piu' di 500 schede di valutazione

Monday 21 March 2005

  Ha riscosso un notevole successo l'indagine di gradimento sugli aperitivi a base di spumante e piccoli frutti (lamponi, more e misto bosco) promossa dall'Istituto Agrario di San Michele all'Adige in collaborazione con la cooperativa Sant'Orsola nell'ambito della Mostra  dell'Agricoltura di Trento.
  Ammontano infatti a più di 500 le schede di valutazione compilate dai visitatori che hanno partecipato con interesse alla curiosa iniziativa all'interno del salone espositivo di via Briamasco.
  Per l'occasione, presso lo stand dell'Istituto Agrario, sono stati presentati anche  i risultati del sondaggio promosso nell'edizione 2004 delle mostre dell'Agricoltura di Trento e Cles in base al quale la Golden, messa a confronto con le varietà Fuji, Braeburn, Gold Rush, Topaz è risultata la varietà più buona, bella e croccante. 480 visitatori avevano compilato una scheda di valutazione per esprimere il proprio giudizio in merito alle cinque varietà di mele, attribuendo un voto in base all'aspetto, alla croccantezza e al gusto.
  Per quanto riguarda il gusto la Golden Delicious risulta essere la mela preferita (44%) seguita dalla Gold Rush (22%), cultivar resistente a ticchiolatura e tuttavia di buone qualità gustative, tanto da essere la varietà preferita per i giovani sotto i 20 anni e per le signore sopra i 50 anni. Meno gustose sono state valutate la Fuji (16%), la Braeburn (9%) e la Topaz (9%).
   Anche per la croccantezza primeggia la Golden (46%), seguita rispettivamente da Fuji, Gold Rush, Topaz e Braeburn, mentre per l'aspetto estetico la Golden ha ottenuto il 61% delle preferenze, seguita dalla Braeburn (19%), Topaz (9%), Fuji (6%), Gold Rush (5%).
 
 
  Con cortese preghiera di pubblicazione e/o diffusione
 
  Ufficio Stampa
  

 

S. Michele all'Adige, 20 marzo 2005