Coronavirus. Zanotelli e Failoni: consumare prodotti trentini fa bene alla salute e alle nostre aziende

Comunicato stampa PAT

Coronavirus. Zanotelli e Failoni: consumare prodotti trentini fa bene alla salute e alle nostre aziende

Monday 16 March 2020

"Acquistare prodotti trentini quando si fa la spesa oggi diventa ancora di più un gesto di responsabilità". A dirlo sono gli assessori all'agricoltura, Giulia Zanotelli e al commercio, artigianato e turismo Roberto Failoni che, in questa emergenza Coronavirus, rilanciano con un nuovo significato la campagna da tempo sostenuta dalla Provincia a sostegno del consumo di prodotti trentini.
Un appello lanciato anche ieri sera in diretta Facebook dal governatore Fugatti ed oggi rinvigorito dalle parole dei due rappresentanti dell'esecutivo provinciale.

"L'emergenza Covid-19 - affermano - richiede un surplus di responsabilità e spirito di solidarietà tra tutte le componenti della nostra comunità.
Così come nell'azione di contrasto della diffusione del virus e nel mantenimento della coesione sociale i comportamenti dei singoli cittadini assumono un rilievo fondamentale, anche nel sostegno al sistema produttivo ciascuno di noi può giocare un ruolo determinante.
Per questo, al di là dei vantaggi del "chilometro zero" che le circostanze rendono ancora più significativi,
la campagna che la Giunta provinciale ha avviato con convinzione fin dal suo insediamento per la promozione dell’utilizzo dei prodotti trentini o comunque prodotti da aziende trentine, assume, in questo frangente, un valore ancora più forte. Questo vale, in modo particolare, per i prodotti agroalimentari che il nostro sistema produttivo esprime nell’ambito delle varie filiere, dall’ortofrutta, al vitivinicolo, al lattiero caseario, ma anche per altri prodotti di nicchia, ma di grande valore qualitativo, quali ad esempio quelli del miele, della carne, del settore florovivaistico ed ittico, e quelli di trasformazione delle materie prime trentine.
Il gesto semplice della scelta di acquisto, assume, ora più che mai, un valore straordinario e anche attraverso questo gesto ciascuno di noi può aiutare le nostre aziende ad affrontare nel modo migliore questa fase di crisi, può aiutarle ad assicurarci servizi essenziali, e può aiutare la nostra Comunità ad uscire da questa emergenza ancora più forte e più coesa.
Accanto all’hashtag #iorestoacasa e a quello #andràtuttobene, ricordiamoci anche quello #ioconsumotrentino."

Sabato 14 marzo 2020

(gp)
Visualizza sul sito