Urticacee

Vetriola - Parietaria sp. fam. Urticaceae

Pianta erbacea perenne con fioritura che inizia a primavera e va fino all’autunno. Utilizzata in erboristeria per preparare decotti emollienti e diuretici.

Urticacee

Pianta
habitat: piante generalmente sinantropiche, assai comuni. Le specie presenti nella nostra regione, P. officinalis e P. diffusa, hanno una diversa distribuzione ecologica: la prima predilige ambienti ombrosi, spesso nitrofili, terreni abbandonati, macerie, suoli boschivi eutrofici, la seconda cresce su muri, macerie, rupi calcaree soleggiate.
forma vegetativa: piante erbacee perenni di taglia relativamente elevata.
foglie: alterne, ovali od ellittiche, acuminate con peli non urticanti.
fiori: generalmente unisessuali, riuniti in glomeruli, insignificanti, presentano un perigonio piccolo (2 mm) costituito da quattro elementi verdastri. Il frutto è un achenio. Caratteristica è la diffusione del polline: allo sbocciare del perigonio i filamenti degli stami, che si trovano arrotolati verso il centro del fiore, si distendono rapidamente liberando il polline a distanza.
fioritura: primavera-estate-autunno.

Polline

Granulo di piccole dimensioni, è sferoidale e con tre aperture circolari (pori). In corrispondenza dei pori lo strato più interno della parete si ispessisce a formare degli "onci".

Allergenicità: molto alta.

Nota: considerato che il polline di piante appartenenti a questo genere è indistinguibile da quello dell'ortica, il calendario è costruito riferendosi alla Famiglia delle Urticaceae.

Forma vegetativa: Pianta erbacea
Stagione di fioritura: Primavera, Estate, Autunno
Parietaria - mappa di distribuzione in Trentino: 394_mappa_parietaria.pdf 34.91 kB