Qualità alimentare e nutrizione

Dipartimento - ricerca nel campo della nutrizione umana per la emergente area strategica della nutrigenomica.

Il Dipartimento “Qualità Alimentare e Nutrizione” (QAN) svolge attività di ricerca ed innovazione finalizzate alla valorizzazione sensoriale, tecnologica e nutrizionale dei prodotti agroalimentari, al fine di migliorarne la qualità e di tracciarne l’origine rispondendo alle esigenze del consumatore. Il miglioramento delle conoscenze è perseguito attraverso moderne metodologie di studio, basate su piattaforme tecnologiche ed infrastrutture avanzate (metabolomica, isotopi stabili, panel sensoriale, metagenomica). L’approccio di sistema adottato in QAN, grazie alla multidisciplinarità e all’integrazione di tecniche complementari, permette di condurre studi fondamentali, generare nuove metodologie di studio e nuove conoscenze sui prodotti agroalimentari. 
L’attività di ricerca in QAN mira a sostenere l’innovazione di prodotto e di processo basata sulla conoscenza nel settore agroalimentare. Promuove l’utilizzo delle ricerche nel campo della nutrizione, della scienza del consumatore, della metabolomica, della tracciabilità come strumenti di indirizzo delle produzioni innovative. Fornisce un nucleo di ricerca con adeguata massa critica nel campo della nutrizione umana per la emergente area strategica della nutrigenomica. 
Vengono condotte ricerche, sia in laboratorio che in scala pilota ed aziendale, supportando scientificamente il miglioramento dei prodotti agricoli e la creazione di prodotti e processi a valore aggiunto, basati sulla conoscenza, sulle idee, sull’innovazione, e sulla collaborazione con i produttori.
Attraverso il coordinamento di specifici programmi di ricerca all'interno delle Unità di ricerca in cui è organizzato, il DQAN:

  • studia l’insieme dei metaboliti (metaboloma) di piante di interesse agrario, al fine di sostenere la produzione di piante con un impatto positivo sulla qualità della vita e sulla salute umana;
  • conduce e collabora a ricerche nel campo della biochimica della vite e della chimica enologica, finalizzata alla valorizzazione della filiera;
  • fornisce un supporto scientifico specialistico ai programmi nazionali e comunitari di tracciabilità dei prodotti agroalimentari finalizzati alla valorizzazione e alla tutela delle produzioni ad origine protetta, nel contesto del mercato globalizzato, collaborando strettamente con enti ufficiali e con consorzi di tutela per sviluppare sistemi di tracciabilità analitica utilizzabili per i controlli di autenticità in campo alimentare.
  • porta l’attenzione sull’interazione alimento-consumatore e sulla multisensorialità che la caratterizza, attraverso l’applicazione delle principali tecniche sensoriali e strumentali, in un contesto di collaborazioni che permettono di approfondire anche l’interazione con gli aspetti cognitivi e la multisensorialità;
  • è specializzato nella microbiologia intestinale, nutrizione umana e nutrigenomica, con strutture dedicate per fermentazioni, modelli in-vitro di cellule umane e modelli di microbiota intestinale. Partecipa e disegna studi di intervento dietetico in soggetti umani che offrono la chiave per chiarire la traiettoria dei composti bioattivi ed in generale l’impatto metabolico del cibo vegetale e degli alimenti fermentati sulla salute umana e sui biomarkers degli stati patologici.

Questi diversi obiettivi sperimentali puntano ad un unico razionale che è alla base della nostra ricerca: il concetto di “one-health”, un’unica salute”, che unisce la salute dell’ambiente, delle aziende agricole e delle coltivazioni, della qualità degli alimenti e la nutrizione e la salute umana.


Responsabile


Staff

Nominativo Telefono Cellulare Email
FULVIO MATTIVI 0461 615 259 335 7801916 fulvio.mattiviSPAMFILTER@fmach.it
JOSEP VICENT RUBERT BASSEDAS josep.rubertSPAMFILTER@fmach.it
TOBIAS FRANZ ANTON L WEIL tobias.weilSPAMFILTER@fmach.it

Metabolomica

Unità di ricerca (ME) - Valorizzazione qualitativa, tecnologica e nutrizionale dei prodotti agroalimentari.

Nutrizione e nutrigenomica

Unità di ricerca (NN) - Genomica, metabolomica e bioinformatica per misurare a livello sistemico il flusso metabolico umano in risposta ad una manipolazione della dieta.

Qualità sensoriale

Unità di ricerca (QS) - L’unità fonde le competenze e gli obiettivi del gruppo Qualità Sensoriale e della piattaforma tecnologica Composti Volatili.

Tracciabilità

Unità di ricerca (TR) - Studio dei rapporti tra isotopi stabili di bioelementi per valorizzare e tutelare le produzioni di qualità e ad origine protetta.