Sauvignon Trentino DOC

bottiglia Sauvignon

Uve 
Sauvignon in differenti selezioni clonali.

Zona di produzione 
Appezzamento Telve, situato a 450 m s.l.m. sulla parte centrale del conoide di Telve; pendenza 15-20%, esposizione a sud. Derivato da rocce metamorfiche scistose tipiche del Lagorai, ciottoloso, tessitura franco-sabbiosa, permeabile, ben drenato, abbastanza profondo, decarbonatato, sub-acido e di media fertilità chimica.

Appezzamento Vigalzano, situato a 500 m s.l.m. in zona collinare nei pressi dell'abitato di Pergine Valsugana; pendenza 15-20%, esposizione a sud. Terreno originato da affioramenti di rocce metamorfiche-scistose, sciolto, franco-sabbioso, ricco di scheletro friabile, decarbonatato e neutro.

Caratteristiche del vigneto 
Vigneto Telve: anno di impianto 2006, densità di impianto 4.500 ceppi/ettaro, forma di allevamento a pergola semplice trentina.

Vigneto Vigalzano: anno di impianto 2011, densità d'impianto 6.200 ceppi/ettaro, forma di allevamento a spalliera con potatura a guyot.

Vendemmia 
Vendemmia manuale eseguita la seconda decade di settembre, resa media di 70-80 quintali/ettaro (1,4 kg/ceppo).

Vinificazione 
Tradizionale vinificazione in bianco con breve macerazione a freddo del pigiato. Fermentazione condotta parte in acciaio e parte in botti di rovere.

Numero di bottiglie prodotte 
15.000

Temperatura di servizio 
Servire ad una temperatura di 12°C.

Note degustative e abbinamenti 
Colore giallo paglierino, bouquet armonioso che si articola tra sentori vegetali e fruttati. Di buona struttura, con ritorno aromatico varietale.

Vino strutturato, particolarmente adatto per accompagnare antipasti a base di pesce o di carne e primi piatti in genere. Ottimo con asparagi.

application/pdf
Sauvignon Scheda Tecnica Application/pdf - (235,74 kB)