Holistic Resilience (HR)

EIT Climate-KIC - aumentare la resilienza delle foreste e degli ambienti e paesaggi montani agli eventi meteorologici estremi

eit-Climate-KIC

FINANZIATORE: EIT Climate-KIC

REFERENTE FEM: Gian Antonio Battistel

ALTRO STAFF FEM COINVOLTO: Alessandro Gretter e Michela Angeli

DURATA: 01.01.2020-31.12.2020

DESCRIZIONE: Il progetto ha l’obiettivo di creare degli schemi di assicurazione (con la compartecipazione delle compagnie assicurative) e di riduzione del rischio per aumentare la resilienza delle foreste e degli ambienti e paesaggi montani agli eventi meteorologici estremi e si divide in tre momenti principali:

  1. co-creazione con i “problem-owners” (portatori di interesse effettivamente coinvolti sui problemi in questione) per identificare i bisogni di riduzione del rischio e i rischi percepiti comparandoli con quelli mappati (WP2);
  2. identificazione dei metodi e delle metriche per assegnare un valore alla foresta, a partire dai vari recenti eventi straordinari avvenuti sulle Alpi (WP3);
  3. definizione di schemi di assicurazione con le compagnie assicurative e di schemi e modelli di riduzione del rischio (WP4).

Il piano di lavoro, che si svolgerà interamente nel 2020, prevede una fase di ascolto dei principali attori locali, di analisi e definizione di una visione condivisa sulla quale elaborare e definire gli schemi assicurativi.

PARTNERS: Genillard & Co. GMBH (Germania), Cleantech ForEst (Estonia), Università di Trento DICAM (capofila), Hub Innovazione Trentino , Climate-KIC Italia Srl , Parco Naturale Paneveggio Pale di San Martino , Gruppo di Azione Locale Trentino Orientale .