TERRA

Sviluppo territoriale integrato per l'autosufficienza energetica delle aziende agricole trentine (progetto in attesa di finanziamento)

TERRA

Introduzione

Il tema energetico si inserisce a più livelli all'interno del contesto delle aziende agricole.
Da un lato si presenta come problema energetico, al quale il presente progetto intende fornire una o più soluzioni a partire da un quadro d'analisi territoriale a 360° sulle varie tipologie aziendali.
Dall’altro si punta alla valorizzazione della produzione di energia che le aziende agricole possono sfruttare come fonte di reddito e che quindi rientra a pieno titolo tra le voci del bilancio aziendale.
In tal senso il progetto ambisce a farsi promotore dell’implementazione e della diffusione dei sistemi tecnologici che possono conferire la sostenibilità energetica alle aziende agricole e le possono configurare come produttrici di energia.
Il progetto si prefigge di individuare, testare, introdurre ed applicare soluzioni tecnologiche consolidate, integrate in maniera innovativa, per il miglioramento dell’efficienza energetica negli usi finali e la produzione di energia da fonti rinnovabili.
Il settore economico individuato quale beneficiario delle iniziative è il comparto agrario nel suo insieme di aziende ortofrutticole, viticole, zootecniche, inclusi gli impianti ittici, gli agriturismi e attività annesse al settore di riferimento.

La tipologia di intervento

Il progetto Terra ha un approccio al tema di sostenibilità energetica delle aziende agricole sistemico. Le soluzioni proposte saranno identificate valutando l'intero contesto dell'intervento da un punto di vista integrativo, sia riferito alle soluzioni tecnologiche sia con estensione all'intervento nell'ambito del territorio locale.

L'intero progetto parte dalla singola azienda mediante lo sviluppo di progetti pilota e dimostratori e si estende all'intero territorio e alle varie tipologie aziendali agricole: zootecnia, viticoltura, ortofrutticoltura, agritur, ittiocoltura.

La Struttura del Progetto

Il progetto TerrA ha una struttura unitaria, che si differenzia in due livelli di lavoro e applicazione, uno funzionale all'altro. Il primo comprende la coordinazione e il monitoraggio dell'intero progetto e la preparazione del contesto di applicazione territoriale da parte dei quattro partner principali: FEM, FBK, UniTn e CRF. Il secondo è dedicato allo sviluppo dei singoli dimostratori dove realizzare, mediante bandi di gara specifici, gli interventi indicati dai partner di progetto stessi.

L'obiettivo duplice risiede nel SI PUO' FARE (dimostratori) e SI PUO' TRASFERIRE (sviluppo delle linee guida e delle abilità per il trasferimento tecnologico all'intero territorio Trentino).
Obiettivi Specifici del Progetto

  • Fotografare la situazione attuale delle differenti tipologie di aziende agricole riguardo ai consumi di energia termica, elettrica, carburanti attraverso analisi a campione in aree territoriali diverse;
  • Raccogliere i dati disponibili circa l’attuale grado di applicazione e diffusione di una o più tecnologie per l’utilizzo di fonti rinnovabili nelle aziende agricole;
  • Individuare le tecnologie idonee all’applicazione nella realtà trentina per ciascuna forma di fonte disponibile;
  • Valutare la scala minima ottimale per la sostenibilità degli interventi;
  • Individuare le aziende pilota sulla base della localizzazione geografica, della tipologia, dell’idoneità e disponibilità a diventare sito di studio e applicazione di differenti tecnologie;
  • Progettare le soluzioni tecnologiche ed individuare le aziende (possibilmente operanti nel territorio trentino) che realizzeranno l’intervento;
  • Sviluppare soluzioni adatte alla realtà agricola trentina;
  • Effettuare bilanci energetici ed ambientali rispetto alle tecnologie proposte per garantire una buona integrazione con l’attività agricola primaria;
  • Evidenziare eventuali problematiche legislative e finanziarie che ostacolano la diffusione delle tecnologie di produzione di fonti di energia rinnovabile per poterle affrontare adeguatamente;
  • Valutare gli strumenti e le modalità di sostegno economico per la diffusione delle iniziative.
Schema progetto TerrA

Schema progetto TerrA