La cittadella della sicurezza

Si chiude oggi la due giorni di convegno nazionale su salute e sicurezza in agricoltura

La cittadella della sicurezza

Venerdì, 23 Novembre 2018

Si è chiusa, oggi, alla Fondazione Edmund Mach la due giorni di convegno nazionale “Salute e sicurezza in agricoltura. Un bene da coltivare”, organizzata dalla Provincia autonoma di Trento in collaborazione con l’Azienda provinciale per i servizi sanitari, l’Inail – Direzione territoriale di Trento, la Fondazione Edmund Mach e le sedi territoriali di Coldiretti, CIA Agricoltori Italiani e Confagricoltura.

Un importante momento di confronto e riflessione sui temi della salute e della sicurezza sul lavoro nel mondo agricolo, che viene proposto annualmente nell’ambito delle attività del Gruppo di lavoro interregionale prevenzione in agricoltura e selvicoltura.

Nella giornata di oggi il campus FEM si è trasformato in una vera e propria "Cittadella della sicurezza". Attraverso esposizioni, dimostrazioni e prove pratiche sono stati presentati macchinari innovativi, procedure e buone pratiche per lavorare "in sicurezza". Incontro, stamane, sulla sicurezza di macchine e impianti: revisione dei trattori, protezioni contro il capovolgimento, rumore e vibrazioni, ma anche sicurezza nei magazzini per la conservazione della frutta e gestione di impianti a biogas. Focus formazione e pomeriggio tavola rotonda “Agricoltura tra tradizione e progresso” con Confederazione italiana agricoltura, Coldiretti, Confagricoltura, Apot, Consorzio Vini del Trentino, Concast Trentingrana e Federazione Allevatori. 

Comunicato stampa con interviste audio-video del convegno

 

sicurezza-simulazioni_23nov18_3
sicurezza-simulazioni_23nov18_5

 

sicurezza-simulazioni_23nov18

 

sicurezza-simulazioni_23nov18_4