Una "guerra in casa" : la memoria necessaria

Un'introduzione alla storia della dissoluzione della Jugoslavia e al conflitto in Bosnia Erzegovina

By Buiobuione [CC BY-SA (https://creativecommons.org/licenses/by-sa/4.0)]

Mercoledì, 29 Gennaio 2020

In preparazione dell’incontro con Kanita Focac (testimone dell’assedio di Sarajevo) e Matteo Pioppi (editore del volume Sopravvivere a Sarajevo ), la Biblioteca propone un’introduzione storica sulle vicende che hanno sconvolto i paesi della ex Jugoslavia negli anni Novanta del secolo scorso.

Nella mattina del 30 gennaio è organizzato l'incontro con Marco Abram per approfondire la questione dei conflitti etnici e delle Guerre nella ex Jugoslavia negli anni Novanta del XX secolo.

Il seminario dal titolo "Una guerra in casa: la dissoluzione della Jugoslavia e il conflitto in Bosnia Erzegovina" si svolgerà in due sessioni:

  • ore 8.20-10.00 per le classi quarte 
  • ore 11.00-12.40 per le classi quinte e per la classe 3. VE che partecipa al progetto Wikipedia - Guerre jugoslave

In Biblioteca e in CBT ulteriori letture e documenti per approfondire

Marco Abram  - redattore OBCT e ricercatore 

PhD in Storia all'Università di Udine, master in Storia d'Europa all'Università di Bologna. Ha svolto lunghi periodi di ricerca in differenti paesi, lavorando per il Center for Advanced Studies - South Eastern Europe, il Dipartimento di storia dell’Università di Fiume e l'Università della British Columbia, dove ha insegnato storia del Sud Est Europa. Le sue ricerche si sono focalizzate su diversi aspetti della storia jugoslava e post-jugoslava, e sono apparse su riviste accademiche nazionali e internazionali. Ha lavorato a diverse iniziative divulgative promosse da realtà istituzionali e associative; collabora con OBCT dal 2009, dove si occupa prevalentemente di progetti dedicati a temi storici e al rapporto con il passato.